Ciao Fred, il grande crooner italiano

Fred Buongusto ci saluta con la sua canzone più famosa: Una rotonda sul mare.

Le radio oggi sono state inondate dai suoi brani più celebri. Fred Bongusto è stato un artista a tutto tondo: cantante, compositore, musicista e arrangiatore .

Nato in Molise, a Campobasso, il 6 aprile del 1935, ha lavorato molto nella sua carriera di artista anche creando indimenticabili colonne sonore che resteranno nella storia del cinema italiano. Le musiche di “Malizia”, di “Matrimonio all’italiana” e di tanti altri film di successo, sono sue.

Si avvicina alla musica da studente. Poi, nel 1960, entra come voce solista nel gruppo musicale “I 4 Loris”. Il primo 45 giri esce nel 1965, in cui compone il brano Bella bellissima. Ma a segnare il suo ingresso nel mondo dello spettacolo è l’interpretazione della canzone Doce doce.

Nel 1964 canta il brano che lo renderà famoso a livello internazionale: “Una rotonda sul mare” (musicata e scritta da Aldo Valleroni, Franco Migliacci e Pietro Faleni). Pubblicato per la prima volta su vinile a 45 giri.

Altri suoi brani famosi sono: Spaghetti a Detroit, Amore Fermati, Malaga, Frida, Tre settimane da raccontare, La mia estate con te, Lunedì e Prima c’eri tu, Mare non cantare, Il mare quest’estate, Una striscia di mare, Questo nostro grande amore, Perdonami amore e Balliamo, tradotto in lingua spagnola e divenuto grande successo in Sud America.

Ha partecipato anche a due film (Obiettivo ragazze, Questi pazzi, pazzi italiani), ma è stato anche arrangiatore di colonne sonore per film di successo: in totale ne ha curate circa trenta, tra cui Il tigre di Dino Risi, Malizia e Peccato veniale di Salvatore Samperi, Venga a prendere il caffè da noi e La cicala di Alberto Lattuada.

Vogliamo anche ricordare la collaborazione con Paolo Villaggio, di cui fu un apprezzatissimo arrangiatore. Tra le colonne sonore più famose, quella del film “Fracchia la belva umana“del 1983 e quella di “Superfantozzi”.

Il suo stile era quello dei cantanti “crooner”. La sensualità della sua voce ha avvolto per oltre venti anni piano bar, balere e night, in Italia e all’estero.

In Molise, nella sua terra, il tributo a Fred Bongusto è arrivato dall’evento “Buon compleanno Fred” organizzato dall’artista Antonello Carozza con artisti e musicisti molisani e non.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...