La moda prende ispirazione proprio da tutto, anche dalle “donne di facili costumi”

«C’è una storia non raccontata sul rapporto tra le prostitute e la moda» dice Rebecca Arnold, storica della moda e insegnante al Courtauld Institute of Art di Londra, a Ruth La Ferla del New York Times. È un’influenza iniziata almeno nell’Ottocento che negli ultimi decenni è diventata preponderante, passando per lo “hooker chic” (lo chic da puttane),…